Articoli pubblicati da STUDIO TORTA

Le biotecnologie

A rendere ulteriormente più complessa la pratica brevettuale è intervenuto, in questi ultimi anni, lo sviluppo sempre più tumultuoso e rapido delle cosiddette “biotecnologie”, ovvero della applicazione alla chimica ed alla farmaceutica dei progressi realizzati dalla manipolazione genetica. Questo settore è molto importante, in quanto le tecniche di laboratorio da utilizzare in questo campo sono […]

I brevetti nel campo chimico e farmaceutico

I brevetti in campo chimico e farmaceutico sono spesso considerati un capitolo a sé in quanto presentano caratteristiche peculiari che non si incontrano in altri campi della tecnica, primo tra tutti quello meccanico, che è stato, viceversa, l’unico campo tecnico preso in considerazione quando sono  state sviluppate le varie legislazioni brevettuali nazionali. Pertanto, le normative […]

Utilizzo del marchio su social network e piattaforme di commercio online

Il successo del web si deve anche all’uso, da parte degli utenti, dei social network e delle piattaforme di commercio online. I social network quali Facebook®, Instagram®, Twitter®e altri rappresentano uno strumento nato per la comunicazione fra privati, che si è gradualmente evoluto fino a costituire uno dei più importanti mezzi di promozione commerciale dei […]

Opposizione ai marchi dell’Unione Europea

La procedura di opposizione comunitaria è in vigore dal 1996, cioè da quando sono state depositate le prime domande di registrazione presso l’UAMI (ora EUIPO), ossia l’agenzia dell’Unione Europea che amministra le registrazioni di marchi dell’Unione Europea o marchi EU (già “marchi comunitari”). La procedura è disciplinata dagli articoli 41 e seguenti del Regolamento 207/2009 […]

Il procedimento di opposizione dei marchi

L’opposizione è un procedimento amministrativo che permette ai titolari di diritti anteriori di impedire la registrazione di un marchio in conflitto depositato successivamente. Tale procedimento è previsto in tutte le legislazioni. La procedura è molto simile nelle varie giurisdizioni nei suoi caratteri generali, laddove si prevede che una domanda di registrazione di marchio sia pubblicata […]

Le ricerche di anteriorità per i marchi

Prima di cominciare ad usare un marchio in un determinato territorio, è importante verificare l’eventuale esistenza di marchi anteriori confondibili con il proprio già depositati e/o registrati da terzi. A parte le ricerche su Internet e le indagini di mercato finalizzate a verificare l’esistenza di eventuali marchi già usati da terzi, è fondamentale effettuare delle […]

Strategia brevettuale dell’impresa

COSA BREVETTARE Un’idea nuova non deve necessariamente presentare, per essere considerata un’invenzione brevettabile, dei caratteri di novità e di originalità eccezionali, ma semplicemente consistere in una soluzione di un problema tecnico, che risulti in qualche modo vantaggiosa. Un qualsiasi bene che, potenzialmente e per qualsiasi ragione, possa risultare più appetibile per il consumatore di altri […]

I limiti merceologici della tutela del marchio: marchi ordinari e marchi rinomati

Il marchio ha un’efficacia merceologicamente limitata ai prodotti/servizi identici o affini a quelli di registrazione, salvo i casi di tutela allargata, che esorbita da questi limiti merceologici, prevista per i marchi c.d. “di rinomanza”. Il concetto di “affinità”, che al di fuori del nostro paese è talvolta reso con il termine “somiglianza”, si ritiene stia […]

Quando può essere conveniente trasferire la propria tecnologia

È noto che mediante i contratti di trasferimento di tecnologia l’impresa, invece di sfruttare in proprio la tecnologia attraverso la fabbricazione e la vendita dei prodotti, la concede ad un’altra impresa perché vi provveda essa stessa. Si può pertanto affermare che un’impresa può essere interessata a trasferire la propria tecnologia quando non sia in grado […]

La difesa del segreto di impresa in azienda e nei rapporti con i terzi

Cos’è il know how La nozione di know how è nata nella prassi commerciale e non è stata ancora recepita dai diversi ordinamenti giuridici. Dal punto di vista letterale, il termine “know how” è l’abbreviazione dell’espressione anglo-americana the know-how to do it: “il sapere come farlo”. Si tratta, come si vede, di una nozione generica, […]